Siete nei miei giardini

FRA LE OSSA HO PERCEPITO LA VOSTRA ANIMA

venerdì 14 giugno 2013

Amara Rosa

Ribelle nella smorfia
il vostro stelo di Rosa
si confonde nell'amara duna della notte,
dove i vostri petali
giullari del tempo sorridono e abbracciano
quel casto respiro che in boccio
solo voi amara rosa mi donate

8 commenti:

  1. Bello como todo lo que escribes.
    Besos

    RispondiElimina
  2. Originalità, e grande musicalità, nei tuoi versi incredibili ,e belli ,nell'avvolgente lettura...
    Saluti dal mare e un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vi ringrazio ancora e ancora sempre meraviglioso avervi qui

      Elimina
  3. Lindo poema...
    Linda inspiração.
    Beijos

    RispondiElimina
  4. ...avere uno stile è possedere tutte le rose nascoste fra le sillabe delle parole...complimenti Simonetta per il tuo e buon ferragosto...:-)

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Sergio Celle! E' dentro di me da sempre

    RispondiElimina

Grazie per la visita