Siete nei miei giardini

FRA LE OSSA HO PERCEPITO LA VOSTRA ANIMA

mercoledì 16 ottobre 2013

Venne Buio nel cielo rosso

Trucidaste la fame
come cupo tuono
nella tempesta del fato...

Arrovesciaste la fauna
di edere nascoste e spezzaste
la pietra che ancora piange
fra il vento e i letti di fiume..

Mangiaste fra i rifiuti
la tana del lupo
mordendo le vene
ed essiccando le paure ..

Trucidaste la fame e accorse la sete
venne buio nel cielo rosso
fra i peli il sangue giunse fra le vostre feci..




 

7 commenti:

  1. Una poesia in cui regna tanta amarezza.... Bei versi! I mie complimenti e "buona serata."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un sogno magico di amore.. grazie amica mia ci vuole anche la tristezza per apprezzare ogni essenza che viene dopo

      Elimina
  2. Ciao Simonetta,
    forte e potente,
    una miscela di senasaciones.
    Un lavoro meraviglioso

    Vi auguro una notte felice
    grande fine settimana
    un caldo abbraccio

    RispondiElimina
  3. da brivido! ti ringrazio è interessante la tua scrittura... sei meraviglioso in questo tuo pensiero

    RispondiElimina
  4. Versi particolarmente accentuati, che mettono in risalto la tua creativa vena poetica...
    Un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
  5. sempre parole forti ed intense le tue, emozioni palpitanti..
    AniMaledetta su iobloggo

    RispondiElimina
  6. grazie carissime mi fa piacere leggervi e avere i vostri batticuori nei miei pensieri

    RispondiElimina

Grazie per la visita