Siete nei miei giardini

FRA LE OSSA HO PERCEPITO LA VOSTRA ANIMA

mercoledì 26 settembre 2012

Come Acqua

E' il vostro profondo alito
 che defeca l'impronta che in origine vi avrebbe dovuto salvare
onirica ella si muove ossigenando
il vostro sentirvi sazi fra le labbra della vostra bocca smossa
da quel profano odore
Che vi inarca e vi consuma polverizzandovi dentro di me...
 

 

 

4 commenti:

  1. Versi molto originali! Complimenti.... E grazie della visita che ho assai gradito. Cari saluti

    RispondiElimina

Grazie per la visita