Siete nei miei giardini

FRA LE OSSA HO PERCEPITO LA VOSTRA ANIMA

giovedì 10 maggio 2012

Mastica

Abbiate respiro
in questa forma imperfetta
della mia anima che si offre
come cibo,
Avvoltasi nel buio dei vostri passi
cancellabili al mio riposo...
Abbiate l'incancellabile riposto nelle vostre tasche
nel rigenerar le vostre stanche membra,
dentro al mio battito che di polvere mastica il nulla ..


6 commenti:

  1. Una bella poesia,un viaggio all'interno del proprio io.

    RispondiElimina
  2. Offrire la propria anima in pasto, presentata in maniera così deliziosa è lodevole. Ti auguro di trovare dei buoni palati. Ciao

    RispondiElimina
  3. Grazie per giungere da me... mi fa piacere che hai stemperato un tuo frammento.. un sorriso a tutti

    RispondiElimina

Grazie per la visita